Spaghetti con salsa di pomodorini confit

1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaino di zucchero semolato
2 cucchiaini di sale fino
320 g spaghetti gluten free
40 pomodori ciliegini
basilico
foglie di basilico per la decorazione
maggiorana
Odori misti: timo
olio extravergine di oliva qb
rigano qb
sale e pepe qb

Preparare i pomodorini confit. Preriscaldare il forno a 140°. Lavare i pomodorini sotto l’acqua fredda, asciugarli,  tagliarli in due e disporli in fila sulla placca da forno ricoperta di carta forno. Spolverizzare con 2 cucchiaini di sale e i due zuccheri. Distribuire gli odori misti tritati. Irrorare con un filo d’olio ciascuna fila di pomodorini. Cuocere in forno ventilato, a 140°, per circa 1 e 30 – 2 ore, quindi lasciar raffreddare. Se si vuole aggiungere il pepe: dieci minuti prima della fine cottura spolverizzarli con il pepe macinato.

Preparare la salsa di pomodori confit. Mettere 200 g di pomodorini nel bicchiere del mixer, avendo cura di metterne da parte qualcuno per la decorazione dei piatti, e frullarli aggiungendo a filo l’olio extra vergine fino ad ottenere una emulsione cremosa e liscia. Aggiustare di sale e pepe e mettere da parte.

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salta, scolarli e mettere da parte un po’ di acqua di cottura. Mantecarli in padella con la salsa di pomodorini confit aggiungendo se necessario qualche cucchiaiata di acqua di cottura. Adagiare gli spaghetti nel piatto e decorare con qualche pomodorino confit e due foglie di basilico lucidate con l’olio.

 

NOTE

I pomodorini confit sono molto versatili. Si possono utilizzare come stuzzichino per l’aperitivo, unirli ad una insalata mista oppure per accompagnare carne o pesce.

Si possono conservare per circa una settimana in frigo. Mettere i pomodorini confit in un barattolo di vetro sterilizzato e pressarli bene. Versare olio extravergine di oliva nel barattolo, picchiettando il vasetto sul piano di lavoro per far uscire eventuali bolle di aria. Coprire perfettamente di olio i pomodori prima di chiudere il vasetto e riporlo in frigo.